Sulla trebbiatrice per promuovere un prodotto del territorio: il riso del Delta

 

Gabriella Poli – Jolanda di Savoia – Sulla trebbiatrice Simona Caselli e Giuseppe Pan, gli assessori regionali all’agricoltura di Emilia Romagna e Veneto, sembrano a loro agio mentre sperimentano la magia del raccolto del riso in questo lembo di terra del Delta del Po che collega le due regioni. Nell’anno del decennale della IGP del Riso del Delta, il Consorzio, guidato da Adriano Zanella, ha organizzato una visita sul campo con amministratori e operatori del settore, con partenza dalla sede del Consorzio a Jolanda di Savoia. Continua a leggere “Sulla trebbiatrice per promuovere un prodotto del territorio: il riso del Delta”

Domenica 9 giugno a Sutrio, festa golosa fra i monti del Friuli “I Cjarsòns, la tradizione della Carnia” Per conoscere gusti, forme ed ingredienti di questo gustoso raviolo carnico che vanta oltre 50 variazioni

Gabriella Poli – Sutrio – Hanno radici lontane ed esotiche i Cjarsòns, sorta di golosi ravioli, piatto simbolo della Carnia, intatte montagne friulane le cui valli sono state solcate da tempo immemorabile da commerci, passaggi di persone, culture ed idee dal mare Adriatico ad Oltralpe, verso le attuali Carinzia e Baviera. Continua a leggere “Domenica 9 giugno a Sutrio, festa golosa fra i monti del Friuli “I Cjarsòns, la tradizione della Carnia” Per conoscere gusti, forme ed ingredienti di questo gustoso raviolo carnico che vanta oltre 50 variazioni”

La Germania affila le armi e mette in campo i suoi gioielli: cultura, imprenditoria e … gastronomia

 

Gabriella Poli – Verona – Sulle bellezze naturalistiche, artistiche e paesaggistiche non avevamo dubbi che la Germania fosse uno scrigno ricco di gioielli ma, i responsabili dell’Ente del Turismo germanico e di quello della Baviera orientale in Italia assicurano che, anche dal punto di vista gastronomico, il paese può riservare sorprese. Lo fanno a Verona all’Hotel Due Torri, monumento all’ospitalità veronese di antica tradizione avendo accolto, fin dal XIII secolo, come foresteria degli Scaligeri, i cavalieri brandeburghesi mandati da Ludovico di Brandeburgo a proteggere il Signore scaligero. A loro sono dedicati gli affreschi del salone d’ingresso di Pino Casarini chiamato dal nobile di origine austriaca Enrico Walner che lo acquisì nel 1958. Continua a leggere “La Germania affila le armi e mette in campo i suoi gioielli: cultura, imprenditoria e … gastronomia”

Montagnana tra Arte, Storia e prodotti De.C.O. per una esperienza sensoriale indimenticabile. Marta Quintavalle, arte a km zero: dall’orto alla tela

Gabriella Poli – Montagnana – E’ uno dei 1000 Borghi più belli d’Italia e dei 17 in Veneto, segnalati come luoghi del turismo lento, dell’autenticità, della qualità della vita. “Montagnana fa parte di quell’Italia dei piccoli paesi, ricchi di testimonianze del passato, custodi della storia, tradizione ed identità del territorio”, come testimonia il sindaco Loredana Borghesan, recentemente incontrata in occasione del Festival 2018 dedicato a Arte e Cibo. Continua a leggere “Montagnana tra Arte, Storia e prodotti De.C.O. per una esperienza sensoriale indimenticabile. Marta Quintavalle, arte a km zero: dall’orto alla tela”

Il convivio dei Gonzaga rivive a “Eat Mantua”. Palazzo Te 23 giugno – 10 settembre

Da giugno a settembre, il progetto #EATMANTUA a Palazzo Te farà rivivere l’atmosfera di convivialità che attirò alla corte rinascimentale dei Gonzaga artisti e intellettuali da tutta Europa. Divenuto oggi spazio pubblico, Palazzo Te sarà sede di un convivio contemporaneo in cui il cibo e i gesti della sua preparazione saranno al centro di un rituale sociale più ampio. Continua a leggere “Il convivio dei Gonzaga rivive a “Eat Mantua”. Palazzo Te 23 giugno – 10 settembre”