La Germania affila le armi e mette in campo i suoi gioielli: cultura, imprenditoria e … gastronomia

 

Gabriella Poli – Verona – Sulle bellezze naturalistiche, artistiche e paesaggistiche non avevamo dubbi che la Germania fosse uno scrigno ricco di gioielli ma, i responsabili dell’Ente del Turismo germanico e di quello della Baviera orientale in Italia assicurano che, anche dal punto di vista gastronomico, il paese può riservare sorprese. Lo fanno a Verona all’Hotel Due Torri, monumento all’ospitalità veronese di antica tradizione avendo accolto, fin dal XIII secolo, come foresteria degli Scaligeri, i cavalieri brandeburghesi mandati da Ludovico di Brandeburgo a proteggere il Signore scaligero. A loro sono dedicati gli affreschi del salone d’ingresso di Pino Casarini chiamato dal nobile di origine austriaca Enrico Walner che lo acquisì nel 1958. Continua a leggere “La Germania affila le armi e mette in campo i suoi gioielli: cultura, imprenditoria e … gastronomia”