Archivi autore

Gabriella Poli

Libera pensatrice. Giornalista professionista, iscritta all'Albo professionale dal 1988, ho maturato diverse esperienze nel campo della carta stampata, della radio (Radio RPL, Antenna 3) e della televisione (Rai e Mediaset, Tele Antenna 3). Dottorato internazionale in Tecniche della Comunicazione indirizzo Giornalismo. Sono stata, tra l'altro, direttore di testata giornalistica. Ora mi diletto di argomenti vari quali l'Arte, i viaggi e l'enogastronomia. Scrivo libri e brevi racconti pubblicati in varie antologie. (guide di viaggio per la RCS e libri di restauro e arte per l'Editoriale l'Espresso) e romanzi: La sinfonia dei Templari.

Un brindisi al Pedrocchi per la nascita della redazione più grande d’Italia: il Gist con 220 giornalisti specializzati in turismo e cultura del viaggio. Eletti i delegati del Triveneto: Maurizio Drago e Elena Cardinali

Gabriella Poli – La valorizzazione del territorio italiano, delle nostre eccellenze enogastronomiche, culturali, paesaggistiche e tutto ciò che va promosso nei vari territori del nostro Bel Paese sono la mission attuale del […]

LA LEGGENDA DEL BONSAI GIGANTE: Ho liberato le piante d’appartamento detenute ingiustamente. Il bonsai costretto alla deformità e al nanismo, come i piedi delle antiche giapponesi, ora potrà respirare a volontà. Sono convinta che la loro linfa farà del suo meglio. Dubito invece nella consapevolezza dell’uomo che farà, come al solito, del suo peggio

Gabriella Poli – Stamane sono state liberate le piante d’appartamento costrette da lungo tempo sui mobili e sulla ringhiera della scala interna. Anche il bonsai al quale, da più di quarantanni si […]

La Corsica brucia, arde il fuoco dell’indipendenza! Dopo l’aggressione di Yvan Colonna, iniziate le proteste contro il centralismo francese. Tutti i movimenti autonomisti europei vicini al fiero popolo corso che chiede da sempre il rispetto della sua identità

A un paio di settimane, dall’aggressione in carcere ad Arles del militante indipendentista e prigioniero politico corso Yvan Colonna (morte cerebrale), sono iniziate le proteste in tutta l’isola e, domenica scorsa, 15 […]