Grado Isola del Natale. Oltre 250 presepi in mostra nel caratteristico centro storico Tra essi, il presepe galleggiante, installato su una zattera di 6 metri quadrati e ambientato in un tipico casone lagunare

Grado – Oltre 250 i presepi in mostra nella tradizionale rassegna natalizia di Grado, l’incantevole cittadina sospesa fra laguna e Adriatico, in Friuli Venezia Giulia. Decine di artigiani e di semplici appassionati hanno lavorato a lungo utilizzando i più diversi materiali, per creare presepi di varie dimensioni, curiosi, curati e ben ambientati. Ogni angolo del castrum (il cuore antico della località balneare) ne ospita uno e tutti sono visibili in un percorso itinerante, fra calli e campielli, e nei locali del Palazzo Regionale dei Congressi (viale Italia 2) dove sono ospitati quelli preparati con i materiali più fragili e preziosi. Le opere esposte sono per lo più a carattere lagunare e marinaro, tant’è che il “Presepe galleggiante” – allestito dai Portatori della Madonna di Barbana presso il porto, su una zattera di 6 metri quadrati – ne è considerato il simbolo per eccellenza ed è ambientato in una mota (isolotto tipico della laguna di Grado) all’interno di un casone col tetto di paglia (abitazione tradizionale dei pescatori). I presepi in mostra provengono da diverse parti del Friuli VG, d’Italia e anche da alcuni Paesi europei. E’ possibile partecipare alle visite guidate gratuite, organizzate grazie al Giropresepi, durante le quali si possono scoprire lavorazioni, tecniche, storie, segreti di questi piccoli capolavori di abilità manuale.

Pattinare davanti al mare

Nei giorni pre-natalizi, sulla diga Nazario Sauro (di fronte al mare) viene allestita una pista di pattinaggio, che consente agli appassionati di ogni età di abbinare sport e divertimento.

Informazioni: Consorzio Grado Turismo

http://www.grado.itinfo@gradoturismo.org

http://www.grado.infoturismo@comunegrado.it

Autore: GABRIELLA POLI

Giornalista professionista, iscritta all'Albo professionale dal 1988, ho maturato diverse esperienze nel campo della carta stampata, della radio (Radio RPL, Antenna 3) e della televisione (Rai e Mediaset, Tele Antenna 3). Dottorato internazionale in Tecniche della Comunicazione indirizzo Giornalismo. Sono stata, tra l'altro, direttore di testata giornalistica. Ora mi diletto di argomenti vari quali l'Arte, i viaggi e l'enogastronomia e scrivo libri. (guide di viaggio per la RCS e libri di restauro e arte per l'Editoriale l'Espresso) e romanzi: La sinfonia dei Templari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...