Il Rotary di Peschiera omaggia la città con un volume dedicato ad uno dei più illustri arilicensi, il Beato Andrea Gregho

Gabriella Poli – Peschiera del Garda – E’ uno dei personaggi religiosi storicamente più noti del lago di Garda. Andrea Gregho, nato a Peschiera del Garda agli inizi del 1400 e beatificato nel 1749, è annoverato fra le figure gardesane più eminenti che hanno dedicato la loro vita ai bisognosi come sant’Angela Merici, san Daniele Comboni, il beato Giuseppe Baldo, il beato Giuseppe Nascimbeni, la beata Domenica Mantovani. Il Rotary di Peschiera e del Garda veronese ne ha voluto ricordare le gesta con un volumetto, curato da Mauro Bonato, contenente un saggio di Giorgio Maria Cambié: “Beato Andrea da Peschiera apostolo della Valtellina”, presentato in occasione del recente passaggio delle consegne tra il presidente in carica Paolo Scattolini e l’incoming Christian Pasquetti.

Il saggio, con la presentazione di Scattolini, contiene una interessante copia anastatica di un volume edito nel 700, ormai introvabile “Raccolta delle gesta del B. Andrea Gregho”. Un modo singolare e apprezzabile per omaggiare, insieme alla figura del beato anche la cittadina arilicense che gli diede i natali.

Il beato Andrea infatti riscuote da sempre molta devozione da parte dei concittadini, che a lui hanno dedicato una parrocchia. Un famoso artista come Paolo Farinati lo ha raffigurato nella tela custodita nel Santuario della Madonna del Frassino di Peschiera riprodotta sulla copertina.

Sulla quarta di copertina invece una rarità assoluta è costituita dalla fotografia di una singolare reliquia con le ossa del beato appartenente alla famiglia di Laura Ruzza Scattolini.

Autore: GABRIELLA POLI

Giornalista professionista, iscritta all'Albo professionale dal 1988, ho maturato diverse esperienze nel campo della carta stampata, della radio (Radio RPL, Antenna 3) e della televisione (Rai e Mediaset, Tele Antenna 3). Dottorato internazionale in Tecniche della Comunicazione indirizzo Giornalismo. Sono stata, tra l'altro, direttore di testata giornalistica. Ora mi diletto di argomenti vari quali l'Arte, i viaggi e l'enogastronomia e scrivo libri. (guide di viaggio per la RCS e libri di restauro e arte per l'Editoriale l'Espresso) e romanzi: La sinfonia dei Templari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...